Browsing Tag

versace

fashion tips, spring/summer

Come vestirsi ad un matrimonio

Come vestirsi al matrimonio della nostra best- friend? Prova il verde brillante con il bianco e un tocco di grigio!

Schermata 2015-06-08 alle 20.06.11

Che tu sia stata invitata all’ultimo minuto o lo sapevi già da mesi, sicuramente hai aperto l’armadio e ficcando dentro il naso avrai esclamato: “e adesso cosa metto?”

I matrimoni con i soliti pranzi interminabili, le foto, i confetti, diciamolo chiaro: a volte sono davvero una gran rottura e se si può, si trova una piccola scusa per evitarli. Vorresti sprecare una bella giornata di sole invece di andare al mare a fare un tuffo? In questo caso inventarsi di tutto è più che lecito, dal colpo della strega all’impegno improvviso e improrogabile. Ma se a sposarsi è la nostra migliore amica, allora dobbiamo essere in gran forma.

Continue Reading

fashion tips, spring/summer

Moda Primavera: ancora color-block!

Da qualche anno sembra non potersene più fare a meno: il color-block ci permette accostamenti insoliti e spesso grintosi e originali, da indossare con grande disinvoltura!

Per chi ama il colore e attirare gli sguardi ecco due outfit veloci ed ad effetto per un look davvero intrigante e perfetto per ogni occasione: dall’ufficio all’appuntamento glam! Copiare per credere …

 out blu e nero

Chi ha detto che blu e nero stonano? Provate col blu elettrico e mescolate altri colori shock: effetto anni 80!

Blusa con zip €1.575 e gonna a matita €585 Michael Kors, sandali in vernice multicolor Versace €175, borsa bicolore Rochas €880, bracciali in pelle Tory Burch € 69, lipstick corallo Chanel e blush arancio Dior € 32.

Continue Reading

life style

Versace: l’inimitabile!


Versace che nostalgia! Quando bastava la testa di Medusa o le sue favolose sete stampate e i suoi profumi speziati a farti subito sognare una vita glamorous e sfacciatamente lussuosa e luccicante!

Come quella dei vip che lui vestiva, dalle top-models da lui lanciate (fu lui a scoprire Naomi) a Lady Diana, da  Prince a Tina Turner, da George Michael a Elton John.

Purtroppo dopo le tragiche scene dei gradini insanguinati della sua villa a Miami, ora museo, di Versace e per Versace intendo il solo e ahimè irripetibile Gianni, non è rimasto molto.

Il sogno si è dissolto come una nuvola leggera di chiffon, si è disfatta come un filo di perline, come se tanti  tessuti preziosi, decori barocchi, colonne e capitelli dorati, sfilate spettacolari come concerti rock, set fotografici memorabili come quelli di Richard Avedon ed Herb Ritts, fossero esistiti solo nell’immaginazione di chi questo stilista l’ha amato, sognato e perché no anche imitatoContinue Reading